REinvéntàti – percorso artistico con kepos

LOCANDINA MOSTRA A3

 

 

REinvéntàti

percorso artistico con kepos e Riciclidea – progetto approvato dal Comune di Prato

 

Vi invitiamo alla mostra artistica di oggetti reinventati dai ragazzi della Cooperativa Kepos Onlus con il sostegno e l’organizzazione dei soci di Riciclidea.

Gli oggetti sono supportati da un percorso fotografico di alcuni momenti significativi dei vari laboratori effettuati. Fotografo Simone Ridi.

Presso sede Kepos in via Arcangeli, 2 – Prato (suonare campanello – cancello con albero).
Dal giorno 31/03/2014 al giorno 11/04/2014.
Dalle ore 9:00 alle ore 17:00.
(escluso sabato e domenica)

“Non è importante conoscere i concetti di base della composizione grafica e del disegno, non viene scelto di rappresentare un qualcosa di figurato, niente secondo i canoni accademici. Importante è invece, ricercare e riconoscere le proprie emozioni basandosi sulla forma del complemento scelto, il materiale di cui è fatto e attraverso i colori scelti.
Il colore è il protagonista. Viene “liberato” sull’oggetto in maniera istintiva, così come ci suggerisce il momento e lo stato d’animo.
E’ un modo di raccontare di se stessi, di conoscersi e di farsi conoscere.
Un oggetto reinventato è pronto anche e soprattutto a restituire ciò che ha ascoltato.
e’ pronto a contaminare l’esterno, proponendosi nella sua spontaneità e senza “sconvolgere” lo spettatore che può, nell’esplosione di colori, trovare qualcosa che parla di se stesso o di qualcosa di latente che si è mosso.”

Gli oggetti creati sono stati battuti all’asta nella serata organizzata dal Lions Club Prato, presso il salone d’arte di Attilio Coco – via Arcangeli, 2.

Il ricavato verrà devoluto all’Emporio della Solidarietà di Prato.

Battitore dell’asta: Mirko Gianformaggio della piccola scuola di teatro “I formaggini Guasti”.

I complementi d’arredo sono stati offerti da Emmaus.

Info mostra: 0574.442845.

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *