Urban ECOfestival

durante i giorni 17-18-19-20 settembre in corrispondenza del Settembre Pratese 2015, Riciclidea parteciperà all’Urban ECOfestival presso il parco cittadino di Prato Ex Ippodromo – Parco della Liberazione e della Pace… vi aspettiamo per divertirsi insieme!

URBAN ECOFESTIVAL

IL PRIMO EVENTO MUSICALE SOSTENIBILE IN ITALIA CERTIFICATO ISO 20121

17-20 SETTEMBRE 2015

PRATO, PARCO DELLA LIBERAZIONE E PACE (EX IPPODROMO)

PRATO – E’ completato il cartellone della nuova edizione di URBAN ECOFESTIVAL, il più importante “EcoMusicFEstival” italiano, che giunge alla decima e prestigiosa edizione e che andrà in scena per la prima volta nella sua storia in Toscana al Parco della Liberazione e Pace, sede dell’ex Ippodromo di Prato, dal 17 al 20 settembre 2015.

Particolarmente ricco il cast della quattro giorni settembrina: l’apertura sarà affidata alla cantautrice Levante il 17 settembre supportata da Francesco Guasti, pratese prodotto da Piero Pelù proveniente dal Talent The Voice, che presenterà il nuovo album “Parallele”; seguirà il 18 settembre una data del “Bio Electric Tour” di Marco “Morgan” Castoldi e Megahertz. La serata si sabato 19 vedrà in scena il reggae sempre attuale degli Africa Unite, mentre la chiusura di domenica 20 vedrà sul palco Luca Bassanese e la Piccola Orchestra Popolare ed a seguire Cisco Bellotti, storico frontman dei Modena City Ramblers da tempo avviato ad una carriera solista nel folk d’autore. Selezionati dall’URBAN ECOMUSIC CONTEST, anche i giovani gruppi con un messaggio ecosostenibile inseriti nel cast: Damiano Grazzini E Interno 17 (folk cantautorale da Prato) e Frank Dd & Friends (reggae da Prato) che hanno vinto le selezioni utilizzando l’ukelele, lo strumento ecosostenibile “sposato” dalla manifestazione quest’anno. Tutte le serate sono ad ingresso libero e gratuito.

URBAN ECOFESTIVAL è stato fortemente voluto dal Comune di Prato e dall’Assessore alla Cultura Simone Mangani sia per la sua forte valenza positiva (progettato secondo i parametri della ISO 20121:2012, standard internazionale per la gestione sostenibile degli eventi, e case-history all’interno di EcoMusicFestival.it, primo incubatore di eventi musicali sostenibili) sia per la volontà di riqualificare culturalmente il territorio di Prato. La manifestazione ha un programma articolato in quattro giorni (17-20 settembre), dove gli spettacoli musicali si alterneranno ad incontri, contenti culturali e workshop in collaborazione con Doc Servizi, Circuito Keepon, Legambiente Prato, PIN-Polo Universitario della Città di Prato, Riciclidea, Capanno Balck Out e molte altre associazioni e realtà locali e nazionali che si occupano di sostenibilità. Il Festival nato nel 2006 a con l’obiettivo di dare alla città ospite un evento culturale di importante contenuto ad ingresso gratuito, riqualificando delle aree dismesse dei centri urbani, abbraccia la sostenibilità a 360° per svilupparla negli ambiti: sociali, ambientali ed economici (People, Planet, Profit).

 

Quest’anno per il suo decimo compleanno, grazie alla partnership tecnica di ICIM (ente certificatore), URBAN ECOFESTIVAL, diventerà il PRIMO EVENTO MUSICALE ITALIANO CERTIFICATO secondo la ISO 20:121, compiendo tutto il percorso nelle fasi di progettazione, produzione, e monitoraggio finale, per ottenere la certificazione al termine dell’evento. Un grande passo in Italia per lo sviluppo delle best practices di sostenibilità, in un settore di rilievo come quello degli eventi di spettacolo.

Nell’area verde dell’Ex Ippodromo troveranno posto anche Mercatino di prodotti a Km0, Area Street Food, Eco market con espositori legati al remake e all’eco design, Area ludica per i piccoli e le famiglie con una caccia al tesoro dedicata ai temi della sostenibilità.

PROGRAMMA RICICLIDEA PER URBAN ECO FESTIVAL (17/18/19/20 SETTEMBRE 2015)

Nell’area destinata a Riciclidea, i bambini e le famiglie potranno intrattenersi divertendosi con varie attività permanenti e con laboratori organizzati ad orari fissati come meglio descritto di seguito:

ATTIVITA’ LUDICHE PERMANENTI durante i 4 giorni del Festival

  • AREA TAVOLI/DISEGNO: spazio dedicato ai più piccoli. I bambini potranno sperimentare tecniche libere di disegno su carta… e tavoli. Verranno messi a disposizione due tavoli bianchi di 2mt x 0,6mt da usare come supporto per colorare con pastelli, pennarelli, tempere, gessetti, ecc… oppure, se i bambini vogliono portare a casa le opere d’arte, mettiamo a disposizione carta riciclata. I due tavoli, rialzati da terra di circa 0,50 mt, verranno collocati su coperte e cuscini (effetto pic nic) dove i bambini potranno disegnare seduti comodamente a terra. Il disegno libero consente ai bambini di sentirsi protagonisti, di lasciare una traccia, di sentirsi competenti e liberi di esprimersi.
  • AREA TAPPETO MATERICO: spazio dedicato alle famiglie. I bambini accompagnati dai loro genitori si potranno sbizzarrire con gli oggetti a disposizione a creare ritratti o qualsiasi altre forme creative, unica regola: riporre tutto al proprio posto. Gli oggetti saranno di materiali e forme diverse, naturali o sintetici per stimolare il tatto e la vista dei giocatori e ordinati in modo da poter cogliere la particolarità che contraddistingue ogni tipo di oggetto. La possibilità di osservare, toccare e sperimentare i materiali diversi stimola la creatività ed è un’esperienzain grado di approfondire la sensibilità ambientale.
  • AREA COSTRUZIONI POVERE: spazio dedicato ai bambini di tutte le età dai 2 ai 99 anni. Tutti potranno divertirsi a costruire castelli, casette, torri, piramidi e tutto quello che viene in mente osservando le costruzioni di riuso in legno e cartone. Un gioco sempre attuale quanto antico riportato alla semplicità del legno grezzo e naturale.
  • AREA DI INTRECCIO: spazio dedicato a tutti i partecipanti al festival che vorranno contribuire all’allestimento di un grande telaio che delimiterà la zona di “Riciclidea”. Sarà possibile divertirsi a creare disegni e motivi vari con l’intreccio di fili di vari colori e spessori. Un’attività dal forte valore educativo incentrata sulla convinzione che “dita abili producono agilità di pensiero”.

A cura di: Derry Ciaramelli, Elena Sanesi, Silvia Petracchi tel.: +39 3336627670

 

inoltre,4 associazioni con cui Riciclidea collabora mettono a disposizione i loro operatori per realizzare laboratori nuovi, divertenti e stimolanti per grandi e piccini:

1 – TEX LAB

LABORATORI DI ARTE TESSILE CON MATERIALI DI RECUPERO a cura di INVASIONI CREATIVE

20 Settembre 2015 ore 10.30/12.30 – 17.00/19.00

TESSERE CON LA NATURA – Laboratorio di tessitura con erbe, fiori e materiali vari (ore 10.30/12.30)

Con questo laboratorio si intende avvicinare i bambini all’antica arte della tessitura, facendo loro scoprire come sia possibile tessere con qualunque cosa e, allo stesso tempo, permettendo loro di entrare in contatto con i materiali che la natura mette a disposizione.

Il laboratorio è incentrato sulla tessitura a tela di un piccolo “tessuto naturale” utilizzando fiori, foglie, erbe, legnetti, ma anche filati o nastri. La tessitura avviene su telaietti costruiti con legno e bambù, su cui vengono fatti passare i fili di ordito.

Materiali occorrenti:

Legno, bambù, corde (per i telai)

Fili d’erba, fiori, foglie, piante varie, rametti di legno

Filato di lana e/o cotone, strisce di tessuto

UNA “RETE” DI FILI – Laboratorio di ricamo e tappeto su rete metallica (ore 17.00/19.00)

Lo scopo di questo laboratorio è quello di avvicinare i bambini in modo semplice alle tecniche di ricamo (punto croce) e alla creazione di un tappeto a nodi, usando come base della semplice rete di plastica da giardino montata su telaietti di legno. I bambini potranno scoprire queste tecniche antiche (spesso relegate all’universo femminile, ma di fatto interessanti e accessibili a tutti), utilizzando anche qui materiali inusuali, riadattati e di recupero.

Durante il laboratorio i bambini potranno scegliere se utilizzare la tecnica di ricamo a punto croce oppure i nodi per fare un tappeto, o tutte e due insieme, lasciando totalmente libera la loro fantasia.

Materiali occorrenti:

Legno, rete da giardino (per i telai)

Filato di lana e/o cotone, strisce di tessuto

A cura di: Rita Banci e Angela Ciccarello tel.: +39 349 8431036 tel.: +39 348 4903305 e-mail: ritabanci79@gmail.com e-mail: angelaciccarelloapunto1@gmail.com

 

2 – DANZA LAB

IL TAMBURO MAGICO E LA SUA DANZA  a cura di THE LOOM MOVEMENT FACTORY

19 Settembre 2015 ore 17.00/19.00

Laboratorio di danza e movimento creativo per bambini dai 4 ai 7 anni

E’ gradita la prenotazione

a cura di: Elisa Bardazzi e Samantha Bertoldi Tel.: +39 3285691044 www.theloom.it e-mail: info@thellom.it

 

3 – LABORATORIO

NOBILI PER UN GIORNO a cura di ARTEMIA

18 Settembre 2015 ore 17.00/19.00

Come nasce uno stemma? Chi se ne può fregiare? Dettagli, curiosità e creazione di uno stemma personale realizzato con materiale di recupero… carta, cartone, spago ecc…  da parte di tutti i bambini (dai 5 ai 12 anni).
Max  15 partecipanti (accompagnati dai genitori).

a cura di: Arianna Pierattoni Cell +39 3479241661 artemiaprato.weebly.com artemiaprato@gmail.com

 

4 – LABORATORIO

IO ARTISTA PREISTORICO a cura di FARE ARTE

17 Settembre 2015 ore 17.00/19.00

Creazione di forme ed immagini legati al periodo preistorico e alle testimonianze del territorio al fine di far comprendere, tramite lavorazione con il pongo e disegno su ciottoli, come lavorasse un uomo preistorico per produrre arte ed altri oggetti di uso quotidiano, quali materiali utilizzasse ed il perché di certe forme e disegni.

a cura di: Rossella Foggi Cell. +39 3355312904 www.farearteprato.it mail: info@farearteprato.it

………………………………………………………………………………

 

PROGRAMMA CONCERTI

GIOVEDI’ 17

URBAN ECOSTORY:  music selection – Buskers Stage  (18.30)

DOCU-FILM – Main Stage (20.30)

FRANCESCO GUASTI (21.30)

LEVANTE (22.30)

 

VENERDI’ 18

URBAN ECOSTORY: music selection – Buskers Stage (19.00)

DAMIANO GRAZZINI & INTERNO 17  – finalista Urban Music Contest 2015 (21.20)

Ore 22.30:    JOE SANKETTI  (22.30)

Ore 23.00:    MORGAN & MEGAHERTZ (23.00)

Ore 24.30:    Dj Set Al#Fa (24.30)

 

SABATO 19

Buskers Stage live section & dj set a cura di CAPANNO BLACKOUT (18.30)

DOCU-FILM – Main Stage (20.30)

FRANK DD & FRIENDS  – finalista Urban Music Contest 2015 (21.30)

AFRICA UNITE (23.00)

Dj set Al#Fa (24.30)

 

DOMENICA 20

Aperitivo arrivo Biciclettata: MANUEL BELLONE  (Folk Blues)- Buskers Stage (12.00)

I BRIGANTI DEL FOLK  ( Folk popolare) (15.30)

O CIUCCIARIELLO (17.30)

JAM FOLK SESSION  con Manuel Bellone – I Briganti  del Folf– O’Ciucciariello (19.00)

PORTO FLAMINGO (20.00)

LUCA BASSANESE & LA PICCOLA ORCHESTRA POPOLARE   (21.30)

CISCO “Matrimoni & funerali” (22.45)

URBAN ECOSTORY  Music Selection (24.30)

 

LABORATORI PERMANENTI

STAND INTERATTIVO SULL’ENERGIA e CACCIA AL TESORO SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI

a cura di LEGAMBIENTE PRATO

Facebooktwittergoogle_pluspinterestby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *