RiAmbientiamoCi

Il progetto “RiAmbientiamoCi” è stato realizzato grazie al contributo del CESVOT Prato, in collaborazione con Ass. Recuperiamoci, Ass. EcoEvolution e Ass. 0 Negativo e si è svolto nei giorni 1 e 8/9 Giugno 2013 nel centro cittadino di Prato.
L’ evento è stato inserito all’interno della manifestazione “La Petite Cité de Metiers”, organizzata da una delle Associazioni partner del progetto, ovvero l’Ass. Recuperiamoci.

Le giornate sono state organizzate come descritto di seguito:

1/06_ “Installazione artistica interattiva” (a cura dell’Ass. Riciclidea)
durante la quale grandi e piccoli, artisti e non, hanno creato insieme un’installazione, intervenendo durante l’intera giornata su delle basi messe a disposizione. I passanti potevano aggiungere elementi o decorazioni usando solo ed esclusivamente materiale di scarto, provando così l’esperienza di realizzare una vera propria opera d’arte.

01/06_ Laboratorio “Creare Giochi” (a cura dell’Ass. EcoEvolution)
I bambini hanno realizzato dei piccoli giochi partendo dall’identificazione di un prodotto di riutilizzo,
quale carta, bottiglie di plastica, fino alla creazione vera e propria dell’oggetto/gioco. I bambini hanno potuto inoltre sperimentare varie tecniche espressive, pittoriche e decorative.

8-­‐9/06_ “Gioco povero” (a cura dell’Ass. 0 Negativo)
durante i due pomeriggi i passanti hanno vissuto e/o “ri” vissuto la bellissima esperienza di poter giocare con i cosiddetti giochi poveri. Partendo sempre dall’uso di materiali di scarto è stata costruita
nello specifico una pista per il gioco “dei tappini”.

L’intento delle 3 giornate è stato quello di promuovere il gioco e la libera espressione creativa e artistica, partendo da ciò che quotidianamente ci sta attorno, materiale di scarto. Purtroppo ne siamo
sempre più sommersi e questo comporta molti problemi, non solo ambientali.
Noi vogliamo che cambi il punto di vista comune, ovvero l’oggetto usato non è qualcosa che va buttato subito, ma può diventare una risorsa, un gioco, una base per un disegno e quanto la mente creativa di ognuno ci fa immaginare. Dall’altra parte possiamo comunque sensibilizzare all’attenzione verso un abuso nell’acquisto di confezioni e oggetti spesso inutili.

L’installazione è stata successivamente presso il parco Ex Ippodromo in occasione della manifestazione TRENTA VOLTE VOLONTARIATO, a cura del CESVOT in data 29/30 giugno.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *