laboratori per Offcina Ridens in Pzza delle Carceri

I laboratori verranno eseguiti durante i giorni 21/06/16 – 05/07/16 – 19/07/2016 dalle ore 20.00 dalle ore 20.00 in Pzza delle Carceri a Prato, con lo scopo di intrattenere il pubblico prima degli spettacoli organizzati da Offcina Ridens in programmazione dalle ore 21.30 in poi.
programma lavoratori di riuso:

martedì 21 giugno 2016
“RIUSAGIOCOLANDO”
L’attività proposta prevede la costruzione di semplici strumenti per la giocoleria con materiale di scarto.La giocoleria è una pratica antica che possiamo trovare in molte culture e forme d’arte, legate alla musica, al teatro e alle arti di strada. Oggi è considerata una disciplina sportiva, perchè favorisce lo sviluppo armonico dei muscoli, aumenta la consapevolezza di se stessi
e lo spirito di gruppo, rafforzando la capacità di concentrazione e la determinazione a raggiungere i propri scopi. Ogni bambino potrà costruire i diversi attrezzi per la giocoleria quali Beansbags e Kiwido a partire da materiali comuni e di recupero
(ad esempio palloncini rotti, sacchetti,, nastri colorati da regalo, spago, etc.).
A fine attività ogni bambino potrà portarsi a casa il proprio gioco per esercitarsi e diventare un abile giocoliere.

martedì 28 giugno 2016
“BUBBLE BUBBLE”
Questa attività prevede la costruzione di semplici bacchette per fare le bolle giganti. Grandi e piccini impareranno a costruirle insieme, utilizzando materiali semplici e di riciclo.
Grazie alle bolle di sapone viene approfondito il rapporto con il proprio corpo, soprattutto con la respirazione, la calma e la concentrazione di cui questo gioco ha bisogno, sviluppando la coordinazione del movimento di braccia, gambe e tutto il corpo.

martedì 5 luglio 2016
“ESSERE ANIMALI”
L’attività proposta prevede la costruzione di maschere di animali di cartone da indossare.
Ad ogni partecipante verrànno illustrati i procedimenti per realizzarle fornendo i materiali necessari.
Il gioco immaginativo e le svariate situazioni in cui ‘si fa finta che…’ aiutano lo sviluppo intellettivo: quando ad esempio un bambino finge di essere qualcun altro, egli, attraverso il gioco, riesce meglio a comprendere i diversi modi in cui le persone, o in questo caso gli animali, si comportano quando sono insieme, impara ad identificarsi con l’ambiente naturale circostante.
Ogni bambino potrà costruire le diverse maschere prendendo spunto da quelle già realizzate oppure potrà inventarsene di nuove, i materiali utilizzati saranno soltanto cartone ed elastico.
A fine attività ogni bambino potrà portarsi a casa la propria maschera per trasformarsi, all’occorrenza, nel proprio animale preferito.

martedì 12 luglio 2016
“BABY MADONNARI”
L’attività proposta prevede che la piazza si trasformi in una grande “tela” dove tutti potranno sperimentare l’arte dei “Madonnari”. Metteremo dei gessi colorati e delle cornici a disposizione di chi vuole esprimere la sua fantasia e dare alla piazza colori e forme cimentandosi nel diventare “madonnaro”. I Madonnari sono gli artisti di strada che eseguono disegni che ritraggono principalmente immagini sacre con gessi, gessetti o altri materiali poveri, su strade, marciapiedi o cemento. Il nostro scopo è quello di coinvolgere tutti i passanti nei vari laboratori e negli spazi creativi per potersi sentire parte dello spettacolo.

martedì 19 luglio 2016
“MARIONETTE FANTASIA”
L’attività proposta prevede la costruzione di marionette (da mano o da dito) con materiale di recupero. Ad ogni partecipante verranno illustrati i procedimenti per realizzare una marionetta che rappresenta un personaggio che scaturirà dalla fantasia dei bambini. Il laboratorio nasce con lo scopo di creare nuovi personaggi, nuove storie, nuove favole per sviluppare la creatività attraverso l’individuazione
di un uso non convenzionale dei vari materiali, per imparare a immaginare personaggi fantastici e farli vivere attraverso le proprie mani. A fine attività ogni bambino potrà portarsi a casa il proprio personaggio-marionetta per continuare a giocare.

martedì 26 luglio 2016
“L’ACCHIAPPASOGNI”
L’attività prevede la realizzazione di un “mobile” composto da piccole bacchette di legno alle quali verranno attaccati tappi, conchiglie, legnetti, stracci colorati. I bambini potranno liberare la loro fantasia per creare un oggetto che potrà essere appeso nelle loro camerette per rallegrare il momento della buona notte.

Volantino-OPENAIR-retro x web

Facebooktwittergoogle_pluspinterestby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *